Logo Dimed
Home Il centro Servizi Assicurazioni obbligatorie Abstract Per la gestante Per lo specialista

COLLO FETALE

redatto da: A. Di Meglio, E. Cimmino

Lo studio del collo fetale può essere eseguito a partire dalla 18a settimana. In realtà dalla 11a alla 14a settimana, nella regione posteriore della nuca fetale, può essere valutata la translucenza nucale. Lo studio del collo può essere eseguito utilizzando piani sagittali ed assiali.

Nei piani sagittali è possibile evidenziare nella regione posteriore del collo il rachide e nella regione anteriore la faringe. Questa si continua in basso con laringe e trachea. Di abitudine l'esofago non si evidenzia ecograficamente. In una sezione più caudale si evidenziano i vasi del collo. Lo studio al color doppler permette di evidenziare il passaggio di liquido amniotico dalla bocca o dal naso verso la faringe indicando movimenti di deglutizione o inspirazione, rispettivamente. Questa valutazione può essere utile per studiare l'integrità del palato.

Il piano assiale permette di valutare eventuali masse del collo. In questa sezione nella regione posteriore si evidenzia il rachide ed anteriormente si valuta la tiroide.


© Dimed Informatica srl 2011. Tutti i diritti riservati. Termini d'utilizzo
Progetti Creativi. Graphic and Web Design